©2016 by MartainCucina. Created with Wix.com

     Martedì - Sabato 20:00 - 22:00 (ultima comanda in cucina 21:45)

    Chiuso domenica e lunedì.

     

     Per le fotografie ringraziamo i nostri amici (e grandi professionisti): Carlo Vannini, Enzo Crispino, Gaetano Nenna, Maurizio Galimberti, Michael Kenna.

    Per il progetto grafico ringraziamo di cuore Andrea Casoli (corsieroeditore)

    42121 Reggio Emilia - Vicolo Folletto 1/C - ristorante@martaincucina.it - Tel. 0522435755 - CF e PIVA 01617640352 
     

    Chi siamo

    Marta Scalabrini
    Nata a Reggio Emilia il 12 ottobre del 1982, da sempre attratta irresistibilmente dalla creatività in tutte le sue declinazioni, ha seguito i percorsi che la curiosità le ha suggerito. Laureata in Comunicazione e Marketing, con esperienza nell’ambito della comunicazione istituzionale e dell’organizzazione di eventi, un Master in Visual Merchandising presso l’Istituto Europeo di Design di Madrid e una passione tutt’altro che segreta per la (buona) cucina, crede fermamente che creatività, comunicazione, marketing e cibo possano fondersi insieme nella ricetta perfetta per la felicità. E proprio la ricerca della sua strada l'ha portata ad abbandonare tutto per trovare quello che la faceva stare bene. Dopo varie esperienze nelle cucine dello Chef Andrea Incerti Vezzani (Ca'Matilde, Quattro Castella - RE), dello Chef Pietro Leemann (Joia, Milano), dello Chef Giorgio Nocciolini (San Vincenzo - Li) e dello Chef Marco Stabile (Ora d'Aria, Firenze) pensa che la ricetta sia quasi completa. Manca solo mettersi in gioco circondata dai preziosi compagni di viaggio e di vita.

    Ivan Giglio
    Nasce in Calabria il 15 dicembre 1982, nutrito a salsicce, soppressate e frutti della terra. Gli appare subito chiaro che mangiare è un rito di comunione, un gesto sacro, santificato dalle quantità infinite di cibo preparare dalla mamma! A 18 anni, alla facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna, scopre la potenza del teatro, l'unica arte - credeva lui. Doveva ancora diventare un cuoco! - dove artista e pubblico condividono lo stesso momento. Inizia a lavorare come attore. Tante emozioni, conoscenze, chilometri e tanti ricordi hanno riempito la sua valigia. Ma tanta è anche l'attrazione verso il cibo, l'alchimia che si manifesta nel mutamento di un alimento, che lascia tutto e decide di studiare cucina. Qui l’incontro con lo Chef Marco Stabile (Ora d’Aria, Firenze), che lo prende per mano e lo accompagna in questo mondo per due anni fino a regalargli, al termine di questo percorso, una esperienza nella cucina dello Chef Gaetano Trovato (Arnolfo, Colle Val d’Elsa –Si). L’ultima tappa è in terra emiliana, prima dallo Chef Andrea Incerti Vezzani (Ca’Matilde) ed ora una grande scommessa con i suoi compagni di viaggio degli ultimi anni.

    Le loro strade si incontrano nella cucina dello Chef Marco Stabile al ristorante Ora d'Aria, Firenze.
    Da allora non si sono più separati e hanno deciso di intraprendere questa avventura insieme.